ITINERARIO ARANCIONE - AMENDOLEA VECCHIA

RUDERI DELLA CHIESETTE BIZANTINE

Il piccolo centro grecanico, avvolto dai profumi del bergamotto e del mandorlo, sorge sul versante sinistro della fiumara Amendolea. L'abitato di oggi si trova sul basso corso della fiumara dove la popolazione è stata evacuata dopo le alluvioni del 1950. Sulla parte alta si estende Amendolea vecchia, importante centro dell'epoca normanna e del periodo feudale. Sulla cima della rupe si ergono i ruderi del Castello, (XII sec.) ed intorno ad essi, tra i mandorli, i resti delle quattro chiesette bizantine della SS.Annunziata, di Santa Caterina, di S. Sebastiano, di S. Nicola.

Nei dintorni: CONDOFURI
Le frazioni di Amendolea e Gallicianò fanno parte del Comune di Condofuri, piccolo centro di origine bizantina sorto sul sito di Peripoli,antica colonia locrese e che estende il suo territorio sino alla costa.

LEGENDA

MONTE ATHOS - Si trova in Grecia, ed è la " Sacra Montagna" degli ortodossi, che lo definiscono "Il Giardino della Vergine". Vi risiede l'unica comunità monastica della Chiesa Ortodossa.
LAURA - Piccola grotta nella quale vivevano gli eremiti.